Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2013

Wrecking Ball 2013 - Pre Concerto....

Ormai ci siamo, mancano quattro giorni al concerto di Milano e non nascondo che mi sta salendo l’ansia. Un’ansia positiva, un’ansia che mi sono creato da solo per via del fatto che è da troppo tempo che conto i giorni. Poi perché avere l’ansia? Il concerto deve essere un momento di tranquillità, di svago! Sì un concerto normale forse; ma non un concerto di Bruce Springsteen; quello non è mai 'normale'. Sono al quarto capitolo della mia storia (più uno senza E-Street Band in versione folk): Milano 2008, Torino 2009, Milano 2012 e Milano 2013 e poi verrà il quinto con una trasferta a Roma. Devo dire di essere abbastanza vaccinato all’evento, e invece arrivo impreparato e teso. Già forse perché questo lo sento più degli altri, forse perché è il secondo visto e goduto con Ivana al mio fianco, forse perché mi piacerebbe conoscere tutti i Bro&Sis che in questi mesi ho conosciuto online, forse perché quando entri la dentro non sai mai cosa stia per succedere. Leggo su blog e gruppi …

Non facciamo di tutta l'erba....

In questi giorni, in virtù dei fatti di cronaca successi, sento sempre di più rimbombare l'eco indignazione popolare verso una certa categoria di persone: gli stranieri! Allora vorrei fare una semplice riflessione; i fatti di cronaca di Milano e di Londra e, chissà quanti altri di cui non siamo a conoscenza, sono estremamente gravi e da condannare in assoluto ma non sono da imputare esclusivamente alla matrice razziale. Sì, perché in questi giorni i benpensanti della televisione, i politicanti da bar affermano a gran voce che il problema dell'immigrazione è un cancro per la società moderna. Queste affermazioni trovano terreno fertile nella già fragile mente della gente, che è alla ricerca di quella sicurezza che non si trova nella vita odierna, creando un malcontento popolare e il risveglio di risentimenti di tipo xenofobo. Analizzando i due fatti di cronaca che hanno avuto come "protagonisti" persone di colore, sono, secondo il mio modesto parere, il risultato di una m…

Un grande uomo

Immagine
Ciao Don!

Credo, ma a modo mio

Il pensiero mi sorge, perché nelle ultime settimane ho avuto la fortuna (o sfortuna) di incappare in diversi: articoli, post e commenti riguardanti la crescente disillusione che il genere umano (specialmente le nuove generazioni) provano nei confronti della Chiesa.  Per forza dico! Per forza, perché la Chiesa (intesa come istituzione) ha adottato, e continua imperterrita ad adottare, una politica di discriminazione che dura ormai da mille anni. Già, perché per i grandi pensatori della Chiesa Romana, non è ammissibile che una persona possa, anche solo pensarla, in maniera diversa dai sacri dogmi che loro stessi hanno scolpito nella pietra. Credevo che il periodo dell'Inquisizione fosse finito, invece mi rendo sempre più conto che è in pieno sviluppo, amplificato (anche se in misura minore rispetto agli anni precedenti) dal fatto che le persone in difficoltà trovano e vedono un appiglio nella religione. Questo è assolutamente un terreno fertile per lo sviluppo delle idee "malsane&q…

Ci avete leggermente rotto.....

Spero di riuscire a non scrivere parolacce. Siamo al paradosso più totale. Sì l'Italia è allo sbando più totale! Prendo spunto dalla foto postata su FB dal mio collega Stefano per chiedervi: "Ma dove cazzo sta andando sta nazione?" Oppure, la domanda giusta è: "dove cazzo stanno facendo andare questa nazione?" Mi pare, che sia da febbraio, che siamo andati a votare; e siamo andati a votare, a detta di tutti, per rinnovare: perché stanchi della classe politica, stanchi del fatto di non poter pensare al futuro per i nostri figli, stanchi non poter pensare neanche al nostro di futuro (o presente) e, dopo tre mesi, dove ci troviamo? Esattamente dove prima o peggio! Abbiamo dovuto rieleggere un Presidente della Repubblica di 87 anni; perché il nuovo non va bene; perché il nuovo porta idee nuove. Dopo di questo, abbiamo dovuto formare un governo di larghe intese per eliminare il nuovo, un nuovo che a livello nazionale ha raggiunto il 25%, per poter poi bollarlo di avere i…

86esima Adunata Nazionale Alpini

Immagine
Eccomi, fresco di Adunata. La mia seconda Adunata Nazionale. Dopo Torino 2011, quest'anno Piacenza. Un'Adunata bellissima, ricca di momenti felici, di persone "belle" e di emozioni che non so descrivere. Sì, perché l'Adunata Nazionale degli Alpini è una sommatoria di tante emozioni, tutte positive. Persone, spiriti, territori, dialetti che si unisco tutti sotto due bandiere: il Tricolore e la Penna Nera. Specifico che la Adunata Nazionale degli Alpini non è una parata di "fanatici" militaristi che, nostalgici di tempi di guerra, si ritrovano per raccontarsi quanta gente abbiano ucciso o quanti territori abbiano conquistato; non esistono bandiere politiche e non si fanno discorsi di bieco patriottismo. L'Adunata Nazionale degli Alpini è la manifestazione di una cultura: la cultura di essere Alpino appunto; lo dimostra il fatto che, tanti, sfilano in divisa da Soccorritore, Volontario oltre ai tanti Bocia che esprimono il loro compiacimento di appartenere…

The Warriors

Immagine
"Guerrieri giochiamo a fare la guerra?"Questa è la frase che tutti ricordano pensando al film "The Warriors", ed è vero. Ma in questo caso i Warriors in oggetto sono altri e non fanno la "guerra"; sarebbe più corretto citare la versione in lingua originale: "Warriors come out and play?". Sì, perché i Warriors in questione sono i "miei" dodici fantastici ragazzi della ASD Castelnovese Castelnuovo, categoria Pulcini terzo anno, classe: 2002 e quindi risulta molto più corretto dire "Guerrieri uscite fuori e giochiamo?". La mia storia con i Warriors inizia in una serata calda di maggio 2012, quando contattato dal Sig. Turco e dal Sig. Setti (Responsabili del settore giovanile) mi ritrovo a 60 chilometri da casa, in un campo sportivo sul quale, da giocatore, ho riversato tanto di quel sudore che manco me lo ricordo tutto. Inizialmente l'avventura doveva materializzarsi solo con un piccolo gruppo di ragazzi: un gruppo di piccoli p…