Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2013

Ultimo chilometro

Immagine
Ci siamo! 
Finalmente dopo l’ultima curva riusciamo a vedere il triangolo rosso dell’ultimo chilometro. Domani suonerà la campanella dell’ultimo giro e poi ci sarà solo il traguardo!
No, non è la radiocronaca di una corsa ciclistica, ma una maniera simpatica per dire che non ce la facciamo più! Poco importa, domenica si parte; finalmente la nave salperà e poi sarà solo un tratto di mare tra noi e il viaggio!
Adesso lo sfortunato lettore del mio confuso blog si starà chiedendo: “Ma dove cavolo vanno, Sette anni in Tibet?” oppure “Hanno intenzione di scalare il K2?” o ancora “Partono per il giro del mondo?”.
A triplice domanda, triplice risposta: “No!”, “No!” e poi alla terza ancora rispondo “No!”. Andiamo in Corsica, sette giorni! Il primo che ride ne vede delle belle!
Vi posso assicurare che questo è per noi questo è il “viaggio”; perché rievoca la nostra prima vacanza insieme nel 2010. 
Questo "viaggio" conclude, comunque, un'estate ad alto contenuto: umano, sociale e personal…

Non ci sto....

“Ci hanno insegnato la meraviglia verso la gente che ruba il pane. Ora sappiamo che è un delitto il non rubare quando si ha fame; ora sappiamo che è un delitto il non rubare quando si ha fame” (Fabrizio De André.)
La riflessione mi è nata durante una notte insonne. Sono ormai due giorni che televisioni, radio e giornali nazionali e non, ci martellano con notizie quasi sensate sulla condanna. Premetto che non conosco nulla, ma proprio nulla di diritto e di leggi e cose da avvocati, quindi vorrei provare a fare un ragionamento più generale. Per mia etica personale, sostengo che se una persona viola la legge per reati gravi, oltretutto se in quel periodo ricopre una carica istituzionale, debba essere punito in base alle leggi che regolano la giustizia di questo strano, ma pur sempre civile Paese. Detto ciò il mio pensiero verte soprattutto sulle reazioni che i fedelissimi del cav hanno riversato sulla carta stampata, ma soprattutto in quel campo dove gli riesce meglio il teatrino del gro…

Televisione che schifo!

“Trovo che la televisione sia molto educativa. Ogni volta che qualcuno l'accende, vado in un'altra stanza a leggere un libro.”. (Groucho Marx) Forse non scopro nulla di nuovo, forse sto solo facendo della demagogia elementare, forse non lo so, ma il sentimento che mi ha assalito questa mattina alla visione dell’ennesimo reality spazzatura mi ha notevolmente stomacato. Credo che la televisione, intesa come programmi televisivi, abbia raggiunto un livello talmente basso della sua storia che mai come in questo momento la citazione di Groucho Marx, risalente agli anni ’30, sia più appropriata. Bisogna porre l’accento che oggi gli scrittori e i produttori di programmi televisivi hanno trovato la formula giusta, che fa sì che il loro programma vada a colpire le anime dei telespettatori. Ecco allora i reality show, i concorsi canori di adolescenti pomposi e ipocriti (come i loro genitori); ecco i disperati della vita che rinascono grazie all’incontro combinato dalla presentatrice del …

Leggende del Rock - ma per favore.....

Come al solito arrivo con qualche giorno di ritardo ma poi arrivo anch’io. Ecco un post sullo scempio perpetrato l’altra sera sulla televisione nazionale, la seconda rete, che vanta, di essere disponibile anche in HD. Come sempre il popolo springsteeniano appena sente nominare il suo eroe accorre numeroso alla visione dell’ennesimo documentario, questa volta italiano, che promette di rilevare al popolo retroscena sulla vita e sulle gesta del rocker del NJ.
Allora tutti davanti alla televisione con birra e pop corn, alcuni reduci dalla proiezione di Springsteen&I (come noi) ad aspettare il contributo come se fosse la finale del mondiale di calcio del '94. Here we go s’inizia: un disastro! Già pronti via un disastro annunciato; esordisce un attempato rocker con chitarra che suona riff di canzoni rock famose, che nulla c’entrano con il personaggio che dovrebbe stare in primo piano. Io di musica non capisco nulla, quindi qualcuno mi deve spiegare cosa centra Bruce Springsteen con gl…