Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2013

Curiosità

Vorrei proprio conoscere i 15 coreani del sud che hanno letto il mio improbabile blog..... mah!

Nebraska 1982 - 2013

Immagine
"still at the end of every hard earned day people find some reason to believe" - Reason To Believe

Oggi 20 settembre ricorre il trentunesimo compleanno dell'album Nebraska di Bruce Springsteen. Molti prima di me , e molto meglio, hanno descritto, interpretato e spiegato cosa sia e, cosa rappresenti, Nebraska per il panorama musicale e per la discografia di Springsteen.
Qualcuno ha detto che il Boss abbia scritto questo album in un momento di depressione causato dall'eccesso di fama che lo investì dopo la pubblicazione di The River ('80) e del conseguente Tour Mondiale. Se lo hanno detto penso sia vero. Ma penso anche che comporre un album così lucido, introspettivo, sociale e ribelle sia comunque frutto di una mente eccelsa.
Quale è il suo "trucco"? Forse il suo trucco è quello di essere un album di persone e non di personaggi. Qualcuno ora potrà pensare che quasi tutti i protagonisti delle sue canzoni sono persone e non semplici personaggi; questo è estr…

17 settembre: ennesimo caso di femminicidio!

Esprimo questo mio concetto in maniera un po’ più profonda rispetto a quello fatto sul social network, dove se scrivi un qualcosa fuori dai binari, sei considerato un “diverso”.
Ieri, a Udine, una ragazza di ventotto anni è stata accoltellata e uccisa mentre stava facendo una corsa sulle strade di un parco cittadino. Ora, a parte il fatto di non aver visto il minimo post che denunciasse questo ennesimo VILE fatto, portato a termine dall'ennesimo pazzo furioso, a differenza dei milioni di video e foto riguardanti il “salvataggio” della merdosa nave concordia (per esempio), mi viene in mente quanto SI SIA detto e quanto NON SI SIA fatto per arginare o arrestare il problema della violenza sulle donne! Ora il caso specifico riguarda probabilmente il gesto del folle ex, lasciato e quindi alla ricerca della vendetta; qualcuno potrebbe dire che: sono tragedie impreviste, nessuno poteva sapere, il ragazzo era un brav'uomo e tante cazzate del genere:
Un cazzo (scusate la parolaccia), pro…

11 settembre

"it’s alright, it’s alright
it’s alright, yeah…
Better ask questions before you shoot" (Lonesome Day - Bruce Springsteen)Il treno della mia testa viaggia mediamente in ritardo di quarantotto ore. 

Allora l’altro ieri ricorreva il 12° “anniversario” dell’attentato contro le Torri Gemelle di New York City e contro il Pentagono, senza dimenticare quello “fallito” sui cieli della Pennsylvania, sul quale pesa parecchio il sospetto che l’eroismo dei passeggeri sia lo specchietto per le allodole, per mascherare l’abbattimento del velivolo da parte dei caccia. Ora il web, nella fattispecie il social network si sono riempiti d’immagini, citazioni, canzoni, dediche e ogni altra forma di “solidarietà” per le vittime dell’attentato. Come sempre mi viene da fare un ragionamento. 
La cosa che mi ha dato un po’ fastidio, a parte il fatto di voler celebrare il ricordo delle vittime civile, dei poliziotti e dei pompieri di New York che mi sembra più che lecito, è stata la celebrazione degli…

Una minoranza che fa maggioranza

"La terra non appartiene all'uomo, è l’uomo che appartiene alla terra." (Capriolo Zoppo)

Questa breve riflessione nasce dopo aver compreso, sentito e soprattutto visto quanto una popolazione possa essere fiera delle proprie tradizioni e dei propri usi e costumi.

Notoriamente il popolo corso non riscuote molta simpatia, per via del suo carattere chiuso e poco incline a nuove confidenze verso quelli che, a ragione, invadono le loro coste nel periodo estivo. Non credo che sia razzismo, credo che sia una sorta di tentativo di preservare la loro identità nazionale, che per tanti anni (forse da sempre) è stata messa in secondo piano dalle varie dominazioni.

L’episodio che mi ha fatto pensare è questo: l’altro giorno mentre bevevamo un caffè in un bar del centro di Ajaccio, ho incrociato lo sguardo con un cartello. Uno di quei cartelli che si mettono fuori dai negozi per invogliare i turisti a fare acquisti. Il negozio in questione era un gran bazar di oggetti più o meno kitsch ed…