Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2016

Articoli: Quattordici anni fa usciva The Rising (2016)

Immagine
- di Nebraska78 - Quando il Capo decise di riunire il Circus, nel 1999, il mondo poté salutare il ritorno alle scene di un sodalizio che mancava da troppi anni sulla scena. Il Reunion Tour, seppur costellato da parecchi interessi privati e personali dei membri della band – non avrebbe potuto essere altrimenti visto gli anni di aspettativa –sancì il ritorno prepotente del suono della East Coast marcato Jersey della E-Street Band. Quello che però ancora mancava all’appello era un album tutti insieme. Niente all’orizzonte però, perché, probabilmente, non c’era nessun progetto in corso. Dopo anni di ‘divisione’ era necessario ritrovare l’armonia per poi entrare in studio con qualcosa di valido. Springsteen e soci lo sapevano e, infatti, aspettarono. Fu la storia, quella con la S maiuscola a venire incontro alle esigenze di riprendere un’attività musicale prolifera; una storia triste, tragica, dolorosa. Quando la mattina dell’11 settembre 2001 il mondo si svegliò con le immagini delle Torri G…

Novità: Chapter And Verse (2016) - Bruce Springsteen

Immagine
- di Nebraska78 - Svelati gli ultimi misteri sull’imminente uscita del ‘nuovo’ disco di Bruce Springsteen.
Oggi, sul portale ufficiale del rocker di Freehold, si annuncia l’uscita di Chapter And Verse il disco che accompagnerà il libro Born To Run, in uscita il 23 settembre negli Stati Uniti e atteso il 27 settembre in Europa. Secondo quanto riportato dal sito brucespringsteen.net, il disco conterrà 18 canzoni corrispondenti ad altrettanti capitoli dell’attesissima autobiografia; ovvero da Baby I del 1966 a Wrecking Ball del 2012. Sfatati i dubbi che volevano Bruce all'opera per scrivere un nuovo lavoro singolo, almeno per il momento, questo album non è uno di quelli che si possono definire: ‘nuovo’.  La vera novità sta nell’incisione di alcuni brani composti in età adolescenziale, cioè di quando Bruce faceva parte degli Steel Mills, dei Castiles e della Bruce Springsteen Band. Oltre a questi inediti, nell’album, compare anche Henry Boy una canzone del 1972 che avrebbe dovuto essere …

Canzoni: Last To Die (2007) - Bruce Springsteen

Immagine
- di Nebraska78 - Nel 2002, nell’album The Rising, Bruce Springsteen si sedette alla guida della sua Chevy del ’69 con accanto una persona particolare; quella persona era proprio lei: l’America. A pochi mesi dall’11 settembre, le ferite ancora aperte dell’attentato alle Torri Gemelle e al Pentagono, pulsavano odio e sete di vendetta. L’opinione pubblica chiedeva a forte voce la testa dei responsabili, così, decise di ripararsi dietro un angolo per non sentire – volutamente – il vento di guerra che spirava sempre più forte. Springsteen volle vedere la storia sotto un’altra ottica; quella più riflessiva più pacata, più umana e scrisse Lonesome Day. Il corso degli eventi non gli diedero retta e l’America scese dalla Chevy e iniziò a dare sfogo alla sua irosa vendetta colpendo l’Afghanistan. Più tardi, l’amministrazione Bush allargò la sua brama vendicatrice espandendo la guerra al terrorismo anche all’Iraq colpevole di avere in casa (forse) strumenti di minaccia per l’umanità intera. Siamo…

Articoli: News dal mondo Springsteen (2016)

Immagine
- di Nebraska78 -
Il prossimo 23 settembre dovrebbe essere un giorno molto importante per Bruce Springsteen e per tutti i suoi fans. Almeno così dicono le voci che si rincorrono negli ultimi giorni sul web e non solo. A parte il 67esimo compleanno di Bruce, unica cosa certificata e inopinabile, quel giorno dovrebbero uscire ben due prodotti ad uso e consumo del popolo springsteeniano. 1)Libro. Annunciato durante il tour americano di The River, il 23 settembre 2016, uscirà la prima biografia di Bruce Springsteen scritta nientepopodimeno che da Bruce Springsteen. S’intitolerà Born To Run – forse in omaggio al più celebre libro scritto da Dave Marsh – il capitolo ultimo di una storia che sembra durare da sempre. Springsteen ammette di aver iniziato quest’avventura nel 2009 dopo l’esibizione al SuperBowl. In un’intervista, il Boss, ha dichiarato che il libro si svilupperà sulla falsa riga della sua discografia; ovvero porrà al centro dell’attenzione l’uomo. Il libro dovrebbe essere un raccon…

Articoli: Lorraine O’Grady dipinge Springsteen al Max's Kansas City (18-19 luglio 1973)

Immagine
- di Nebraska 78 - Al Max’s Kansas City, storico locale newyorkese che tenne a battesimo molti volti noti – e meno noti – della musica, dell’arte e della letteratura, si erano appena spente le luci. Neanche il tempo di asciugare l’ultima birra, ormai calda, che Lorraine O’Grady, prese penna e taccuino e iniziò a scrivere.

New York City, 19 luglio 1973, Bruce Springsteen e la E-Street Band, dopo la pubblicazione di Greetings From Asbury Park, NJ, girovagava per locali e bugigattoli di tutta la East Coast nell’intento di sponsorizzare un disco che prometteva bene ma che in realtà stava raccogliendo un po’ poco. La Columbia, casa discografica che scommise su Springsteen grazie all’intuizione di John Hammond, cominciava a brontolare, così Appel e Cretecos – forse per paura di perdere i proventi – iniziarono a martellare Bruce e soci convincendoli, o obbligandoli, a sempre più frequenti apparizioni pubbliche. Non è mistero il fatto che Bruce abbia sempre mal digerito le imposizioni dall’alto…